Atlanta Braves logoAtlanta Braves logo PNG

La squadra di baseball degli Atlanta Braves era il successore dei MilwaukeeBraves, che si trasferirono ad Atlanta nel 1966. Originariamente gli Atlanta Braves utilizzavano un logo quasi identico, ma nel corso del tempo hanno sviluppato una propria identità di marca unica.

Significato e storia

storia Atlanta Braves logo


L’Atlanta Braves è probabilmente una delle squadre di baseball del mondo con la storia più intensa, e tutto si riflette nella sua identità visiva, che ha avuto più di venti riprogettazioni nel corso degli anni, rappresentando ogni passo del famoso club.

1900
Atlanta Braves logo 1900

Il club è stato fondato nel 1900 con il nome di Boston Beaneaters e aveva una lettera “B” in stile gotico decorato come logo. La lettera aveva la coda allungata e curva che aggiungeva giocosità a un simbolo elegante e tradizionale.

1901 — 1906
Atlanta Braves logo 1901

Con la riprogettazione del 1901, il logo è stato cambiato in un’iscrizione arcuata sans-serif “Boston” in una tonalità di rosso più scuro. Sembrava semplice ma professionale ed evoca sentimenti come competenza, dinamica e fiducia.

1907
Atlanta Braves logo 19047

Il club è stato ribattezzato Boston Doves e ha cambiato nuovamente il suo logo nel 1907. Il concetto di identità visiva originale è stato ripristinato, ma ora la “B” in stile gotico era più audace e rigorosa, senza linee morbide, solo elementi spessi e affilati.

1908
Atlanta Braves logo 1908

Nel 1908 la “B” fu ridisegnata a quadrilatero ma con le sue linee spesse, e un piccolo rombo bianco posto al centro della barra verticale della lettera. La tavolozza dei colori è rimasta la stessa, rosso e bianco, che sembrava brillante e potente.

1909
Atlanta Braves logo 1909

Il logo è stato nuovamente ridisegnato un anno dopo, nel 1909. La “B” rossa ha ottenuto un altro carattere tipografico e ora è stata eseguita in un carattere geometrico e dritto con tagli e angoli distinti. La lettera è stata posizionata su una palla da baseball bianca e nera, quindi la tavolozza dei colori è stata estesa e il logo ha iniziato a sembrare più professionale e sicuro.

1910
Atlanta Braves logo 2010

Prima di cambiare il suo nome in Boston Rustlers, il club riportò il suo logo dal 1901, un’iscrizione rossa ad arco “Boston” in rosso. È così che l’ultimo logo dei Beaneaters è diventato l’ultimo logo dei Doves.

1911
Atlanta Braves logo 1911

Il logo dei Boston Rustlers presentava una nuova tavolozza di colori: blu navy su bianco e una nuova forma della “B”. Nel 1911 la lettera fu eseguita in linee morbide con angoli acuti, rappresentando un perfetto esempio di stile gotico.

1912 — 1915
Atlanta Braves logo 1912

Nel 1912 il club cambia nuovamente nome, questa volta Boston Braves, e viene adottato il nuovo concetto di identità visiva. L’emblema del club ora raffigura il profilo di un nativo americano giustiziato in rosso e bianco, con un copricapo di piume decorato. L’uomo è stato disegnato rivolto a sinistra, come guardando l’animale domestico, nella storia della squadra.

1916 — 1920
Atlanta Braves logo 1916

Nel 1916 il ritratto è diventato un po’ più piccolo e posizionato su un cerchio blu pieno, che ha aggiunto luminosità e distinzione all’identità visiva dei Boston Braves e l’ha resa più professionale.

1921 — 1924
Atlanta Braves logo 1921

Il ritratto è stato sostituito dal quadrilatero “B” nel 1921 e la tavolozza dei colori è stata cambiata in blu e bianco, una combinazione fresca e professionale, che evoca un senso di competenza e affidabilità.

1925 — 1928
Atlanta Braves logo 1925

I contorni della “B” e la sua tavolozza di colori sono stati perfezionati nel 1925, rendendo l’ombra delle luci blu e le linee della lettera più lisce e più lunghe. La nuova “B” aveva un piccolo triangolo bianco posizionato sulla sua barra verticale. Stava puntando a destra e ricordava un pulsante “play”. Le code della verticale erano allungate e curve, il che rendeva il logo elegante e giocoso.

1929 — 1935
Atlanta Braves logo 1929

Per l’ultimo logo della prima era dei Boston Braves, il club ha riportato il ritratto dei nativi americani per la sua identità visiva, ma l’immagine è stata ridisegnata con più colori e un tono della pelle naturale. Anche se i contorni sono rimasti gli stessi della versione del 1912.

1936 — 1937
Atlanta Braves logo 1936

Il nome dei Boston Bees uscì nel 1936 insieme al rinnovato logo del club. Era lo stesso quadrilatero “B” dello stemma del 1925, ma con una linea rinnovata e una tavolozza di colori blu, dove il corpo della lettera presentava una sfumatura giallo lime ed era delineato da linee blu spesse ma luminose.

1938
Atlanta Braves logo 1938

La tavolozza dei colori è rimasta intatta, ma i contorni della “B” sono stati modernizzati nel 1938. Ora era una lettera geometrica con i lati orizzontali superiore e inferiore leggermente arcuati al centro. Il contorno blu è diventato più sottile, il che ha reso la tonalità giallo-calce del corpo della lettera più chiara e croccante.

1939
Atlanta Braves logo 1939

Nel 1939 la “B” mantenne i suoi contorni ma cambiò la tavolozza dei colori in un rosso scuro in un sottile contorno blu. Il logo è diventato più potente ed evoca un senso di pericolo ed energia. Sebbene sia rimasto con il club solo per un anno, è stata un’immagine molto professionale e pulita.

1940
Atlanta Braves logo 1940

Lo stile gotico “B” ritorna all’identità visiva dei Boston Bees nel 1940. Essendo ridisegnata con le sue linee leggermente allungate e la coda superiore ondulata orizzontalmente, la lettera è stata eseguita in blu reale e posta su uno sfondo bianco, evocando un senso di autorità e lealtà.

1941 — 1944
Atlanta Braves logo 1941

Il club cambiò nuovamente nome in Boston Braves nel 1941, mantenendo invariata la versione precedente del logo per altri tre anni. Non c’era bisogno di una riprogettazione urgente, poiché le prime lettere del nome della squadra sono rimaste le stesse.

1945
Atlanta Braves logo 1945

Per un anno, nel 1945, il club adotta il suo stemma, creato nel 1929, con il profilo di un nativo americano con un copricapo di piume rosse. I contorni e la tavolozza dei colori del logo sono rimasti gli stessi degli anni ’30 e il badge ha un aspetto moderno e luminoso.

1946 — 1952
Atlanta Braves logo 1946

Il logo dei Boston Braves fu modificato nel 1946, ridisegnando le linee e allungandole leggermente, con la piccola raffinatezza della tavolozza dei colori. Questo il tono della pelle dell’indiano è diventato un po’ più scuro e le labbra sono diventate rosse. Inoltre, il contorno nero dell’immagine si è allargato, il che ha aggiunto un’atmosfera potente e sicura all’emblema.

1953 — 1956
Atlanta Braves logo 1953

Il club si trasferì a Milwaukee e divenne Milwaukee Braves nel 1953. Nello stesso anno fu adottato il nuovo emblema. Raffigurante un uomo nativo americano che guarda a destra c il logo era composto da una tavolozza di colori giallo, rosso, bianco e blu, posizionando l’immagine su un cerchio giallo pieno. Questa versione del logo è rimasta con i Braves per tre anni.

1957 — 1965
Atlanta Braves logo 1957

Nel 1957 fu introdotto l’iconico logo Braves. Era un ritratto di un indiano irochese collocato in ¾. L’uomo era disegnato ridendo con la bocca spalancata e gli occhi chiusi. Aveva un cerchio d’oro nell’orecchio e una piuma gialla e nera che usciva dal lato sinistro della sua acconciatura.

1966 — 1971
Atlanta Braves logo 1966

Il club si trasferì ad Atlanta nel 1966 e cambiò rispettivamente il suo nome. Il nuovo logo era completamente basato sulla versione precedente, ma con un lettering aggiuntivo e una tavolozza di colori elevata. Il tono della pelle è passato dal rosa al Bowen e la piuma gialla è stata sostituita da una bianca e nera. Per quanto riguarda l’iscrizione, era composta da “Atlanta” in tutte le maiuscole di un carattere sans-serif arrotondato e stretto, posto sopra il ritratto, e i “Braves” in corsivo manoscritto, sotto l’immagine. Entrambe le parti della targhetta sono state eseguite in colore rosso intenso.

1972 — 1984
Atlanta Braves logo 1972

La riprogettazione del 1972 ha reso l’iconico logo irochese più luminoso e moderno, disegnando il ritratto in bianco e rosso e posizionandolo su un quadrato blu pieno con angoli arrotondati. La parte “Atlanta” della targhetta è stata rimossa e il “Braves” è stato rifinito e posizionato sotto il ritratto, sovrapposto al quadrato blu. Il lettering è stato eseguito in rosso e presentava un doppio contorno bianco e blu.

1985 — 1986
Atlanta Braves logo 1985

La tavolozza dei colori dello stemma è stata elevata e l’iscrizione è stata perfezionata nel 1984. Il blu dello sfondo è diventato più scuro e più intenso, mentre il carattere dei “Braves” è diventato più morbido ed elegante. Questa versione del logo è rimasta con il club solo per un anno, ma è stata davvero notevole.

1987 — 1989
Atlanta Braves logo 1987

La tonalità blu dell’identità visiva degli Atlanta Braves è diventata ancora più scura nel 1987, e questo ha reso un ritratto più contemporaneo ed elegante che mai. Quanto all’iscrizione, è stata rifinita, accorciando le lettere. Ma più ampio, e dando più bianco al suo contorno.

1990 — Oggi
Atlanta Braves logo

Il ritratto irochese è stato rimosso dall’identità visiva del club nel 1990 e il logotipo “Braves” è ora l’unico elemento del badge. Il club ha deciso di utilizzare il carattere tipografico della versione del logo del 1985, mantenendo intatte le linee morbide ed eleganti e la tavolozza dei colori. C’erano anche due loghi aggiuntivi creati per il club: una “A” rossa di fantasia in un contorno blu audace e un distintivo blu circolare con un’iscrizione bianca e due enormi martelli rossi, incrociati al centro dello stemma.

Font

Lo script curvy personalizzato ricorda la scrittura a mano. Una delle sue caratteristiche più distintive è la lettera “e”.

Colore

Oltre ai colori blu navy, rosso scarlatto e bianco che compongono la tavolozza ufficiale della squadra, il logo degli Atlanta Braves include anche il giallo.

Colori di Atlanta Braves

SCARLATTO
PANTONE: PMS 200 Do
COLORE ESAGONALE: #CE1141;
RGB: (206, 17, 65)
CMYK: (0, 100, 65, 15)

MARINA MILITARE
PANTONE: PMS 289 Do
COLORE ESAGONALE: #13274F;
RGB: (19, 39, 79)
CMYK: (100, 76, 12, 70)

ORO
PANTONE: PMS 124 Do
COLORE ESAGONALE: #EAAA00;
RGB: (234, 170, 0)
CMYK: (0, 24, 91, 18)

BIANCO
CODICE HEX: #FFFFFF;
RGB: (255, 255, 255)
CMYK: (0, 0, 0, 0)