American Airliners, Inc. è stata fondata nel 1930, quindi è stata marchiata American Airways. Con sede a Fort Wort, in Texas, ha più di 600 aerei e vola in circa 50 paesi.

Storia del logo

Il primo logo della compagnia, disegnato da Goodrich Murphy, fu introdotto nel 1934. Presenta un’aquila bianca su uno sfondo blu tra due As che sorvolano la Terra, e c’era una striscia rossa che attraversava lo sfondo da destra a destra in basso a sinistra. L’intera immagine era confinata in un cerchio rosso. Nel 1945, il cerchio rosso scomparve e tutto ciò che rimase furono l’As e l’aquila tra di loro. Il logo era tutto blu. Nel 1962 il logo blu fu confinato in un cerchio rosso e posto su uno sfondo bianco. Nel 1967, Massimo Vignelli, un graphic designer italiano, ha introdotto il logo AA alato, che è stato utilizzato fino al 2013.

Simbolo

Il logo attuale dell’azienda raffigura la testa di un’aquila; una delle sue ali è rossa e l’altra è blu. Il logo riflette la libertà e la ricerca del successo.

Forma e colori

Dopo numerose trasformazioni, l’azienda ha scelto un semplice logo design. La testa bianca di un’aquila accenna al simbolo nazionale. Il colore rosso riflette energia e passione; il blu è sinonimo di eccellenza, senso del dovere e affidabilità.