Altria LogoAltria Logo PNG

Altria è il nome della società di tabacco, fondata nel 1985 negli Stati Uniti con il nome di Philip Morris. Essendo uno dei produttori di sigarette più famosi al mondo, Altria produce anche vino e sigarette elettroniche.

Significato e storia

storia Altria Logo


Altria Group, Inc. era precedentemente noto come Philip Morris Companies. Le sue radici risalgono al 1835 quando nacque Philip Morris. Oggi il Gruppo è conosciuto tra i maggiori produttori e distributori di tabacco, sigarette e prodotti correlati nel mondo. La società ha sede a Henrico County, Virginia, Stati Uniti.

Il nome “Altria” è stato adottato nel 2002, mentre il logo è stato introdotto nel giro di un anno. È dotato di una griglia di quadrati colorati. Ci sono 25 quadrati colorati in varie tonalità di blu, verde, arancione, beige, marrone e rosso. Alcune delle tonalità sono presenti in un singolo quadrato, mentre altre sono utilizzate per due quadrati.

Secondo il comunicato stampa dell’azienda, l’emblema è stato ispirato dai marchi più noti di sua proprietà, tra cui Kraft Foods e diverse filiali di Philip Morris. La nuova identità visiva del marchio è stata sviluppata da Landor Associates. Come ha spiegato il direttore creativo esecutivo di Landor, Richard Brandt, la fonte di ispirazione dietro il logo sono stati i “prodotti di Altria esposti sugli scaffali della loro sede”.

1985 – 2003
Altria Logo 1985

2003 – Oggi
Altria Logo

 

L’emblema precedente (quello che rappresenta Philip Morris) era basato sulla corona araldica e sugli unicorni usati come simboli della tradizione e della classe britannica.

Qual è lo scopo del logo?
Alcuni esperti interrogati dal New York Times nel 2003 hanno criticato il logo di Altria per essere troppo vago (Ric Grefé, direttore esecutivo dell’American Institute of Graphic Arts, e Randall Rothenberg, direttore del capitale intellettuale di Booz Allen Hamilton). A loro avviso, il logo non rappresentava nient’altro che la diversità dei prodotti Altria e la perfetta relazione tra loro.

D’altra parte, Michael Bierut di Pentagram ha affermato che la vaghezza del design era appropriata. Ha notato che un “marchio puramente astratto” era adatto a un’azienda “con una missione intenzionalmente vaga”.