Alien logoAlien logo PNG

Alien è un classico esempio di film horror di successo commerciale che è diventato l’inizio di una serie di film e di un franchise mediatico omonimo.

Significato e storia

storia Alien logo

Alieno (1979)
Alien logo 1979

Il segreto del logo Alien non è ovvio, quando guardi solo la sua versione statica. È solo quando le lettere brillanti iniziano ad apparire sullo schermo scuro (e preferibilmente lo stai guardando in un cinema buio), quando l’emozione che sta cercando di trasmettere diventa evidente.
Possiamo dire che il logo dà il suo piccolo ma orgoglioso contributo all’emozione dominante del film, l’horror.
In sostanza, il logo non è altro che la parola “Alien” scritta in un austero sans. L’unica cosa che lo rende unico è il modo in cui le lettere sono così distanti l’una dall’altra (come creature pericolose che si muovono verso di te dall’oscurità).
Nel film originale, il logo è apparso nel film molto lentamente. Innanzitutto, c’erano solo parti dei glifi (per lo più, le linee verticali). Poi, c’erano più parti. Alla fine, i glifi erano completamente formati e potevi leggere la parola (non solo indovinarla).
La cosa spaventosa qui era che mentre stavi guardando la parte principale dello schermo, non potevi cogliere il momento in cui i piccoli nuovi dettagli delle lettere apparivano in alto.

Alieni (1986)
Alien logo 1986

Qui è stato utilizzato un carattere diverso. Era allungato, più sottile e i glifi erano più vicini l’uno all’altro. Ha perso gran parte del fattore di paura della versione precedente. Il design è dominato da toni grigio-bluastri.

Alieno 3 (1992)
Alien logo 1992

Ancora una volta, le lettere sono piuttosto alte e strette e sono molto più vicine l’una all’altra rispetto alla versione originale. Questa volta viene utilizzato il verde con il gradiente.

Alieno: Resurrezione (1997)
Alien logo 1997

I glifi sembrano più simili a quelli del logo originale, ma sono vicini l’uno all’altro. La caratteristica unica è la “I” che sembra una slot brillante.

Alieno contro predatore (2004)
Alien logo 2004

Qui, l’abbreviazione “AVP” è in primo piano. L’uso delle parole abbreviate mostra la popolarità del franchise.

Alien vs. Predator: Requiem (2007)
Alien logo 2007

Ancora una volta si usa un’abbreviazione. Questa volta si legge “AVPR”, la “R” finale che sta per “Requiem”.

Alieni: Marine coloniali (2013)
Alien logo 2013

Lo sparatutto in prima persona è stato pubblicato da Sega. Lo stile del logo è molto simile a quello usato per il film Aliens del 1986.

Alieno: Patto (2017)
Alien logo 2017

Qui, le lettere hanno lo stesso aspetto del logo principale del franchise. Sono di colore bianco solido su sfondo nero.

Alien: Isolation – La serie digitale (2019)
Alien logo

Anche qui il marchio denominativo ha la forma classica. Le lettere sono più vicine tra loro rispetto al film originale e al film del 2017.

Font

Il logo principale mostra un sans tutto maiuscolo piuttosto generico con proporzioni tradizionali. Il film del 1986 Aliens ha iniziato una serie di loghi, in cui le lettere sono più leggere e più alte. Sono posizionati più vicini l’uno all’altro.

Colori

Mentre ogni nuovo numero del logo Alien si basava su una nuova tavolozza, puoi vedere chiaramente che la maggior parte di loro ha giocato con il tema “luce contro oscurità”.