Aldi logo PNG

Un piccolo negozio, creato come azienda di famiglia nel lontano 1948, oggi si è trasformato in una vasta rete, i cui supermercati si trovano quasi in tutta Europa.

Storia del logo

storia del logo Aldi

Il primo logo dell’attuale Aldi fu registrato nel 1948, ma il nome fino ai primi anni ’70 suonava come KarlAlbrecht, e in seguito – Albrecht. E solo una necessità urgente di rendere il logo più conciso e grazie a questo più pratico ha portato alla ridenominazione del marchio e alla nascita della moderna Aldi.

Simbolo

Il simbolo di Aldi può essere considerato un globo, striato da paralleli e meridiani, oppure – numerose strade che, come le persone, si incontrano e si disperdono.

Emblema

La chiave nella storia del logo Aldi può essere considerata l’anno 1980, quando il design cambiò da un rettangolo orizzontale a uno verticale, e nel campo del logo, oltre al carattere, apparve un’immagine.

Colore / Sfondo

Aldi logo

I primi loghi della rete erano una combinazione di sfondo rosso (dinamica, testa) e carattere bianco (moderazione, nobiltà). Già negli anni ’60 il colore principale era il blu e, sullo sfondo, il carattere bianco rimaneva. E solo negli anni ’80 i creatori del logo hanno scoperto che non era necessario rinunciare a nessuno dei colori. Quindi il logo ha acquisito una forma rettangolare verticale in una cornice di diversi colori. All’interno della cornice, su uno sfondo blu, c’è un logo bianco e un simbolo blu – un elemento della lettera A, costituito da tre strisce blu che intersecano diagonalmente il campo del logo e tre bande simili disposte orizzontalmente. Piccoli cambiamenti nel carattere, nei colori e nello spessore delle linee durante gli anni seguenti non hanno comportato cambiamenti fondamentali nel logo.