AIR JORDAN (JUMPMAN) Logo

AIR JORDAN (JUMPMAN) logo PNG

Il marchio Air Jordan è rinomato per il suo contributo al design delle calzature da basket. È di proprietà di Nike e continua a generare nuove idee di design ogni anno.

AIR JORDAN (JUMPMAN) Logo

Storia del logo

Il marchio esiste dal 1985 e prende il nome da Mikhail Jordan, un famoso giocatore di basket. Il concetto appartiene a Tinker Hatfield, che è stato chiamato dopo la partenza di Peter Moore. Il logo “Jumpman” di Air Jordan non è altro che un’immagine di Mikhail Jordan catturata a mezz’aria mentre stava eseguendo il salto storico. È anche degno di nota il fatto che indossasse un paio di scarpe Nike. Come confessò Mikhail, quella non era una schiacciata o un salto di corsa. Ha detto che tutto ciò che ha fatto è stato “saltare su e allargare le gambe”, ed è stato raffigurato in quel momento.

Forma e colori

Il salto di Mikhail Jordan è stato impresso nella storia dell’azienda e del marchio per l’eternità. La sagoma nera di un uomo che salta con una palla in mano trasmette una sensazione di eleganza, eccellenza e determinazione. Continua a ispirare i fan e i giocatori di basket del marchio in tutto il mondo. Molte persone dicono che il logo ha praticamente incarnato la forte volontà e la personalità un po ‘enigmatica di Mikhail.

Simbolo

Nel corso dei tre decenni dell’esistenza di “Jumpman”, ha subito molte trasformazioni e si è esteso ad altre categorie di abbigliamento, tra cui scarpe da ginnastica, calze, cappelli, magliette. In effetti, Jumpman non è un logo pionieristico all’interno del marchio. È stato preceduto dal simbolo Air Jordan di Peter Moore, che mostrava un pallone da basket e le ali che lo sollevavano.