Mentre AARP ha sempre usato un logo basato su testo e un design ondulato, il suo aspetto generale è cambiato notevolmente nel corso degli oltre 60 anni di storia dell’azienda.

Logo di significato e storia

“AARP” è l’abbreviazione di “Associazione americana delle persone pensionate”. L’organizzazione è stata fondata nel 1958 con la missione di aiutare i suoi membri a “scegliere come vivono invecchiando”. Il gruppo serve gli interessi degli anziani americani attraverso attività di lobbying a vari livelli governativi.

Vecchio logo

Il primo logo AARP fu introdotto nel 1958. Si basava sul marchio denominativo “AARP” in un carattere tipografico retrò. Tutte le lettere erano in corsivo. La caratteristica più distintiva era probabilmente il modo in cui le lettere erano collegate tra loro. È molto probabile che in questo modo gli autori del logo abbiano voluto enfatizzare il modo in cui i membri di AARP si supportano a vicenda. È interessante notare che i glifi rimangono connessi anche con l’attuale versione del logo, il che ci fa credere che abbia davvero un profondo significato simbolico.
Oltre al testo, il logo comprendeva anche due linee ondulate identiche posizionate una sopra l’altra creando un effetto “bandiera”. Le linee erano indicate in rosso, mentre le lettere erano blu scuro – la combinazione che ricordava i colori della bandiera americana.

Simbolo nel 1999-2007

La seconda versione dell’emblema presentava un carattere diverso e una tavolozza di colori. Le lettere conservavano i loro serif, ma ora non erano in corsivo e avevano una forma leggermente diversa. Ciò è stato particolarmente evidente sulle barre diagonali della “A”, che ha adottato una leggera curva, e la “P”, che ha perso il vuoto bianco nel mezzo.
Le lettere divennero nere, mentre il colore dell’onda sotto di essa divenne più luminoso. Inoltre, ora c’era solo un’onda di una forma più minimalista.

L’emblema del 2007

Mentre l’ultimo aggiornamento ha preservato il nucleo visivo del logo AARP e delle sue immagini, ha anche apportato un paio di notevoli cambiamenti.
L’emblema è tutto rosso, con lettere più audaci e più semplici. Il design delle onde è diminuito e aumentato. Ora, sostituisce la barra orizzontale sulla lettera “A.” A causa di questa mossa, il logo generale ha iniziato a sembrare più semplice senza perdere nessuna delle sue parti significative. Le lettere sono ancora collegate tra loro, sebbene nel caso del tipo sans serif influisca sulla leggibilità non nel miglior modo possibile.

Font

Il tipo presente sull’attuale logo AARP assomiglia un po ‘a una versione audace di Le Monde Sans Black, che è un carattere umanista sviluppato da Jean François Porchez e pubblicato da Typofonderie.

Colori

Mentre la tonalità di rosso presente sull’emblema non è in alcun modo unica, è comunque accattivante, luminosa e abbastanza vivida. Questo aiuta a creare uno stato d’animo attivo ed energico, che era probabilmente l’obiettivo che il designer stava cercando di raggiungere.