7 Eleven Logo7 Eleven Logo PNG

7-Eleven è una famosa catena internazionale di supermercati, fondata nel 1927 con il nome di negozi Tote’m. Oggi l’azienda possiede quasi 70mila minimarket in 17 paesi in tutto il mondo. Tutti i negozi sono aperti 24 ore e offrono una vasta gamma di bevande e cibi preparati.

Significato e storia

storia 7 Eleven Logo

1927 – 1946

7 Eleven Logo 1927

L’azienda, nota come negozi Tote’m fino al 1946, utilizza come simbolo un grande Totem in legno. Stava sostituendo la prima lettera “T” del marchio ed era immediatamente riconoscibile in tutto il paese.

1946

 

7 Eleven Logo 1946

Il nome “7-11” è apparso quando la catena di negozi ha deciso di ampliare i suoi orari di lavoro e lo ha inserito sui banner, per far sapere ai clienti che ora sono aperti dalle 7:00 alle 23:00. Il nome rimase e rimase con l’azienda anche quando iniziarono a lavorare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, cosa che accadde solo nel 1963.

1946 – 1969
7 Eleven Logo 1946

Il primo logo dopo il cambio di nome fu disegnato nel 1946 ed era composto da un trapezio bianco con il lato stretto rivolto verso il basso. La figura geometrica era posta su un cerchio verde e aveva un “7” rosso in grassetto con “Undici” in maiuscolo posto in diagonale sopra la cifra.

Il logo era brillante, memorabile e dinamico, che rifletteva l’azienda in crescita e di successo. Rimase con la catena per più di 20 anni e divenne la base per tutte le successive versioni dell’identità visiva.

 

7 Eleven Emblem

1969 – 1978
7 Eleven Logo 1969

Il logo è stato ridisegnato nel 1969. Il trapezio ha guadagnato angoli arrotondati più eleganti e la tavolozza dei colori è cambiata: la cifra è stata ora eseguita in rosso e arancione con la barra verticale leggermente arcuata. Per quanto riguarda l’iscrizione, ora era posizionata orizzontalmente ed eseguita in verde.

Un altro elemento è stato modificato: l’ultima lettera della targhetta, “N”, è stata ora scritta in minuscolo. Secondo la leggenda, la moglie dell’azienda ha affermato che il logo sembrava duro quando era in maiuscolo, quindi ha proposto di sostituire una lettera per un’immagine più amichevole.

1978 – 1986
7 Eleven Logo 1978

La nuova forma e il colore più luminoso sono arrivati ​​all’identità visiva 7-Eleven nel 1978. Lo sfondo ora non è circolare ma rettangolare e il trapezio è amante dal centro in modo che la barra orizzontale di “7” esca dal lato superiore del portafoto.

Per quanto riguarda la tavolozza dei colori, consisteva ancora in verde, bianco, rosso e arancione, ma il verde ha acquisito una tonalità più chiara e succosa, che ha reso l’intero logo più luminoso e giocoso.

1986 – Oggi
7 Eleven Logo

L’attuale versione del logo è stata progettata nel 1986 ed è un mix di tutte le versioni precedenti. Il logo di oggi è composto da un rettangolo verde scuro con al centro un trapezio bianco. C’è un “7” in grassetto in rosso e arancione e un marchio denominativo “Undici” verde posizionato su di esso orizzontalmente.

Il logo attuale ha un aspetto professionale e moderno. È immediatamente riconoscibile in tutto il mondo ed evoca un senso di affidabilità, successo e passione.

Font

L’iconico marchio, composto dalla lettera maiuscola con “N” in minuscolo, è eseguito in un grassetto carattere sans-serif, che è molto vicino al font Filmotype Manchester con le sue spesse linee rette, che evocano serietà e stabilità.

La scritta appare forte ed elegante allo stesso tempo, per la semplicità delle sue forme, mentre la lettera minuscola, alla fine, aggiunge unicità e mostra il carattere giocoso e creativo dell’azienda.

Recensione

L’iconica catena di negozi di alimentari è conosciuta principalmente per la sua selezione di bevande, come Slurpee (che è una bevanda ghiacciata aromatizzata e colorata) e Big Gulp (grandi porzioni di acqua gassata).

Oltre alle famose bevande, la catena vende tutti gli articoli necessari che possono essere trovati in qualsiasi minimarket, insieme a una linea di prodotti a marchio 7-eleven. C’è anche un’ampia scelta di cibi pronti, come insalate e panini, piatti di frutta e pizza al taglio. L’azienda sviluppa costantemente e aggiunge nuovi prodotti al suo assortimento.

Nel 2016 la catena ha iniziato ad aprire negozi biologici, che sono diventati immediatamente popolari. Oggi ci sono più di 500 punti con prodotti naturali sotto il marchio. Essendo di proprietà del gruppo giapponese, 7-eleven ha i suoi negozi in Asia e Nord Europa.

Oltre agli alimenti e agli articoli correlati in vendita, i minimarket offrono biglietti della lotteria e tabacchi, schede telefoniche prepagate e sportelli automatici self-service, dove è possibile caricare denaro sul proprio conto e-wallet o pagare le bollette.